Cerco Uomo per Sesso in Chat

Biella, Annuncio del 15 febbraio 2016


Diana, 35 anni

Qualsiasi donna ha bisogno di nuove emozioni e di esplorare cose nuove. Il mio nome è Diana, sono una donna di 35 anni, sono alta 1,65 e ho i capelli biondi mossi e occhi neri.

Sono molto bella, un corpo stupendo, armonioso e quello che desidero di più, è fare del sesso in chat con un uomo che mi desideri come nessuna. Quando vado a lavoro vedo come i miei colleghi mi guardano, sognano di possedermi sulla scrivania del loro ufficio o nel bagno. Mi piace vestirmi con abiti scollati per mettere in risalto le mie tette prosperose, camicette semi aperte e senza reggiseno, molto spesso i miei capezzoli si intravedono perché diventano turgidi e noto che anche i pantaloni dei miei colleghi mostrano una certa protuberanza da quanto si eccitano a guardarmi.

Gli uomini che frequento non possono nemmeno immaginare quanto io sia porca, pensano che sia la classica donna perfetta che vive tra famiglia e lavoro, invece dietro alla chat sono vogliosa e assetata di cazzo. Quando arrivo a casa la prima cosa che faccio è aprire la chat per sapere se dall'altra parte c'è un uomo focoso che mi mostri il suo cazzo duro. Voglio vedere la sua mano che inizia a toccarsi, che immagini di toccare le mie tette, mentre io con la mia manina scivolo sulla mia figa vogliosa e eccitata., voglio massaggiare la mia passera con ancora il perizoma addosso e sentire che inizia a bagnarsi sempre di più.

Mi piace tenere il completino intimo addosso, per invitare il mio porco a giocare con me. Deve dirmi quando togliermi tutto completamente e quale posizione preferisce che io assuma. Non tolgo mai le scarpe, perché le trovo estremamente eccitanti e sensuali, porto sempre le décolleté con i tacchi a spillo, mentre mi metto a pecora e mi passo il dito bagnato tra le chiappe prima di infilarmelo nell'ano. Voglio che l'uomo che sta con me in chat in quel momento sia solo mio, perché deve fare ciò che io desidero.

Come ti Vorrei in Chat

Il suo petto dev'essere nudo, ma con addosso i jeans aperti, mentre il suo cazzone spunta fuori dalle mutande, deve massaggiarlo e farlo diventare duro e sognare di sbattermelo in bocca mentre gli lecco la cappella. Penso al suo corpo sudato, che mi prende a novanta gradi e mi penetra nel culo che io poco prima ho preparato per lui, immaginare di sentire i suoi coglioni che sbattono tra le mie chiappe facendomi godere sempre di più.

Mi piace toccarmi i capezzoli e farli diventare belli duri solo per lui, che può scrivermi solo con una mano perché l'altra sta impugnando il suo cazzo. Voglio aprire le gambe e appoggiarle sulla scrivania difronte al computer, spostare il mio perizoma in pizzo ormai fradicio per l'eccitazione che provo e accarezzare il mio clitoride che sogna di essere leccato.

Lo sento diventare duro grazie al mio ditino che non lo lascia un attimo, poi togliere il perizoma e tenere le cosce belle spalancate per mostrare la mia passera completamente aperta. Le mie dita che s'infilano dentro per fare godere il mio uomo, che dall'altra parte della chat sta massaggiando il suo cazzo sempre più forte e più velocemente. Sono talmente eccitata dal desiderio di essere scopata, che la mia mano non da tregua alla mia figa. Il suo cazzo ormai pronto per esplodere, desidera concludere, il mio corpo è troppo eccitante fino a quando una sborrata riempie le sue mani pensando che sia la mia bellissima figa bagnata.


© 2017 IncontriTeca.com, tutti i diritti riservati. Sito per adulti, vietata la navigazione ai minori di 18 anni.
Cookie / Termini d'uso / Privacy / Blog / Rimozione Annuncio