Morena di Matera per Solo Sex

Matera, Annuncio del 26 novembre 2015

foto: Morena di Matera per Solo Sex

Morena, 25 anni

Sono Morena  studentessa venticinquenne di lettere moderne. Vivo da sola in un piccolo appartamento alla porte di Matera. Sono di media statura e sono una morbida taglia 44. Ho pelle olivastra, lunghi capelli ricci nero corvino che amo farmi accarezzare, occhi grandi leggermente a mandora, verdi come il mare, in cui perdersi. Gambe toniche e caviglia sottile. Quarta di reggiseno, capezzoli piccoli, con culo genereoso e accogliente. Mi prendo cura del mio corpo andando in palestra e mangiando cibi sani.
Mi piace indossare abiti aderenti che sottolinino la mia femminilità e le mie curve, reggiseni in pizzo trasparente e mutandine minimal che lascino spazio alla fantasia. Ho un'eccessiva passione per le scarpe, che indosso rigorosamente alte e legate alla caviglia, oltre che per gli incontri focosi.
Cerco un uomo che senza impegno, tra una pausa e l'altra di studio, mi tenga compagnia e soddisfi le mie numerose voglie. Non importa quale età abbia e da dove venga, l'importante è che tu sia un abile e curioso esploratore del mio corpo così come io lo sarò del tuo. Un uomo che non abbia timore di sperimentare nuovi giochi. Vorrei accoglierti con i cappelli raccolti, fermati sulla nauca da una penna, con un riccio che mi cada sul collo, con una camicia bianca e lunga appena slacciata da cui si intravedono le mie tette, e tacco a spillo rosso fuoco. Ti aspetterei con la voglia di te tra le gambe. Inizierei a guardarti come la leonessa guarda la sua preda prima di attaccarla e farla sua, ti leccherei il collo lentamente per poi sussurrarti nell'orecchio che ti voglio. Ti farei sedere sulla sedia e inizierei a muovermi intorno a te volteggiando e lasciando che il tuo sguardo m'infuochi. Slaccerei con la bocca, ad uno ad uno, i bottoni della tua camicia, lentamente, così che le mie labbra di tanto in tanto possano toccare il tuo petto e la tua pancia.

Con la mia mano scenderei fino in mezzo alle tue gambe e ti accarezzerei il membro che inizierà a crescere come la mia voglia.
Adesso ti toglierei la camicia e slaccerei la lampo dei tuoi pantaloni. Mi siederei di spalle su di te,così che tu possa sentire il mio profumo e percepire la carnalità del mio sesso. Mi lascerei spogliare e, con tua grande sopresa, ti accorgeresti che sotto i vestiti non indosso nulla. Sarò nuda, con i capelli che nel frattempo ho sciolto e mi cadono sulla schiena, avrò solo che le mie scarpe addosso.
Ora mi metterei in ginocchio di fronte al tuo membro e inizierei a massaggiarlo, prima con la mia mano e poi con le mie labbra carnose e umide senza distogliere il mio sguardo dal tuo.

Ora Divertiamoci

Nel momento in cui il tuo cazzo sarà duro, ti sdraierai sul pavimento, a pancia in su e io affonderò il mio culo sul tuo viso così che tu possa assaporare il gusto del mio sesso. Premerò sulle tue labbra la mia voglia di te. Mi sentirai bagnata, gemere e volerti dentro di me. Ti fermerai di tanto in tanto per aumentare l'attesa e il desiderio.
Mi abbandonerò al tocco scaltro della tua lingua e ti inonderò la bocca della mia felicità, gemendo. Mi alzerò soddisfatta e vogliosa di ricompensarti. Allora mi metterò a 90 sul bracciolo del mio divano e aprirò il mio culo con le mie mani e ti chiederò di insinuare la tua lingua nel mio buco, mentre con una mano mi tocchi i capezzoli eccitati. Di tanto in tanto mi schiaffeggerai così che possa sentire la virilità della tua mano.

Quando sarà aperto e lubrificato, spingerai il tuo cazzo dentro con violenza,fino a farmi sentire le tue palle sbattere sul mio culo. Il tuo cazzo diventerà sempre più grosso e allora, seduta sul bracciolo, ti prenderei ancora in bocca,fino alla gola, succhiandoti avidamente la cappella. Ti farò ansimare e gemere come un toro in calore e quando sarai pronto a venire te lo prenderei in mano portandolo verso le mie tette che saranno gonfie di piacere, sbattendolo e richiudendolo lì in mezzo. Ora sarai pronto a venire e io a bere il tuo nettare di gioia. Aprirei la mia bocca, inlcinando la mia testa e attenderei che tu te lo prenda in mano, accoglierei il tuo liquido caldo e denso che mi colerà sulle labbra e sulle tette. Me lo sentirò scorrere giù per la gola, fino allo stomaco.

Con il mio dito passerei sulle mie labbra turgide per prenderne i residui del tuo liquido e leccherei fino alla fine. Se questa piccola anticipazione ti è piaciuta, ti aspetto nel mio appartamento per regalarci bollenti momenti d'evasione, senza alcun tabù e con l'unico obiettivo di far godere i nostri corpi. Nessuna implicazione sentimentale ma solo dell'ottimo sesso a tu per tu.


© 2017 IncontriTeca.com, tutti i diritti riservati. Sito per adulti, vietata la navigazione ai minori di 18 anni.
Cookie / Termini d'uso / Privacy / Blog / Rimozione Annuncio