Casalinga vogliosa di Nuovi Incontri Piccanti

Palermo, Annuncio del 07 dicembre 2015


Priscilla, 45 anni

Ciao, sono la classica casalinga della porta accanto e sono alla ricerca di svago, divertimenti e incontri all'insegna della trasgressione. Sono fisicamente molto attraente con una quarta abbondante di seno e un culetto che sa come farti diventare un vero porco. Sono sposata, ma mi sento abbastanza trascurata da mio marito. Gli sono stata fedele per molti anni ma ora ho voglia di divertirmi: scopiamo troppo poco e io voglio sentirmi di nuovo desiderata. Ho voglia di incontri piccanti e bollenti che sappiano di nuovo farmi sentire viva.

Mi piace molto iniziare un incontro con la conoscenza reciproca, due chiacchiere davanti a un caffè ma poi so già che sentirmi parlare e veder muovere le mie labbra carnose te lo farà subito venire duro. In quel momento mi conosco così bene e so che non resisterò mai a vederlo stretto nei tuoi pantaloni e quindi non esiterò ad infilarti le mani nelle mutande e far subito mio il tuo giocattolone. Me lo infilerò in bocca e tu lo vedrai sparire come mai hai visto fare, ho una gola profondissima e non vedo l'ora di riempirla tutta. Una volta che sarà abbastanza duro sarai tu a condurre il gioco, io sarò tua. Potrai farmi quello che vuoi, scoparmi in ogni modo senza però trascurare anche quello che piace a me. Io amo essere scopata in piedi, da dietro con le mani poggiate al muro, bloccata delle tue mani possenti senza via di scampo, potrai sfondarmi per ore. Mi raccomando di non trascurare il mio lato B, il mio culetto liscio, morbido e bianchissimo è a tua completa disposizione, potrai giocarci con le dita o con i miei numerosi giochini e poi alla fine potrai sfondarmi con il tuo cazzo caldo che sicuramente mi farà urlare dal piacere.

Mi piace sempre finire i miei incontri piccanti come sono iniziati, con il tuo cazzo in bocca. In quel momento so che tu non vedrai l'ora di schizzarmi tutta ma io con la mia lingua biricchina mi divertirò a farti impazzire succhiando il tuo cazzone a lungo ma fermandomi al momento giusto finchè non resisterai più e riempirari tutta la mia bocca con la tua calda crema bianca. Quando la mia bocca è piena del tuo nettare mi piace assaggiarlo bene, giocarci un po' e infine bere tutto goccia a goccia. Ho molte amiche che non ingoiano e mi chiedo come fanno: come si può lasciare andare sprecato qualcosa di così buono? Io amo da sempre riempirmi la bocca di nettare caldo e mio marito non mi soddisfa più in questo senso. E' diventato complicato anche solo fargli un pompino, forse si scoperà anche lui qualcun'altra, non mi interessa. Ho 45 anni e sono una donna molto attraente: voglio solo concedermi tanti nuovi incontri piccanti, direttamente a casa mia o a casa tua. Sono aperta a qualsiasi tipo di esperienza e anzi, se saprai stupirmi con la tua fantasia asseconderò ogni tuo desiderio. Non resterò incastrata nei pregiudizi e legata ad un'idea di fedeltà che non esiste più: si può amare una sola persona ma bisogna scoparsene quante più se ne desiderano.

Non avrò vergogna a dirti che a me piace prenderlo dietro: possiamo iniziare con le dita, proseguire con i miei numerosi accessori erotici che avrò cura di mostrarti, ma poi voglio che me lo metti dentro. Puoi usare direttamente la tua saliva oppure uno dei miei gel: scivolerà dentro al mio culetto in men che non si dica. E a te piacerà da morire perchè magari tua moglie non ti dà il culo da una vita e un buco così stretto ti farà impazzire. Possiamo lasciarci andare in ogni modo, solo donandoci piacere reciproco. Niente convenevoli, niente cene fuori, niente esborsi di soldi inutili: solo sesso spinto, bocca, culo e tutto quello che ti piace di più. Perchè negarsi tutto questo? Stiamo forse facendo qualcosa di male? Io non mi faccio più queste domande: ho voglia di cazzo, ne prendo troppo poco e lo cerco altrove. Non importa la tua età, sono stata con ragazzi di 25 anni così come con uomini maturi di 55. Ho solo un desiderio: che tu abbia la mia stessa voglia e che sia ben dotato. E un'altra cosa: devi leccarmela.

Perchè io voglio sentire la tua lingua tra le mie gambe, una, dieci, mille volte. Ho passato troppo tempo in casa: ora continuo a trascorrere il mio tempo tra le mure domestiche, ma nel modo che più mi piace. Se questi muri potessero parlare, ne avrebbero da raccontare a bizzeffe! E non voglio smettere.


© 2017 IncontriTeca.com, tutti i diritti riservati. Sito per adulti, vietata la navigazione ai minori di 18 anni.
Cookie / Termini d'uso / Privacy / Blog / Rimozione Annuncio